400 MILIONI di Euro anche per il Friuli

FEBBRAIO 2019

IMPORTANTE: SUBITO 400 MILIONI di EURO anche per i Comuni Friulani.
Il Governo aiuta i Comuni attenti alla SICUREZZA dei propri cittadini.

E’ chiaro a tutti, addetti ai lavori e non, che l’argomento sicurezza sia un tema caldo e attualissimo. I fatti degli ultimi mesi hanno portato chiaramente alla luce quanto sia fondamentale, da parte delle Amministrazioni Comunali, aver un piano per la Sicurezza dei cittadini, delle strutture e delle infrastrutture. Il Governo, sensibile a quest’argomento, con la nuova legge di bilancio, ha voluto dare un aiuto concreto.

Andiamo insieme a vedere, in pratica, cosa è stato approvato: Con la nuova Legge di Bilancio 2019 – Legge n. 145 del 30 dicembre 2018, il governo ha previsto lo stanziamento di 400 MILIONI di euro da assegnare, per l'anno 2019, ai comuni per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. Rientrano in questo finanziamento tutti i comuni del Friuli Venezia Giulia che abbiano una popolazione inferiore a 20,000 abitanti.

Nello specifico i contributi saranno così suddivisi:

- 40mila euro per quelli fino a 2mila abitanti;
- 50mila euro per quelli che hanno tra 2 e 5mila
- 70mila euro per i comuni tra i 5 e 10mila abitanti
- 100mila euro per gli enti con popolazione da 10mila e 20mila.

ATTENZIONE: Per accedere al finanziamento il Comune dovrà avviare le opere entro il 15 Maggio 2019.

Tutte le opere dovranno essere aggiuntive rispetto a quelle inserite nel programma triennale dei lavori pubblici, quindi, sono da intendersi aggiuntivi i lavori pubblici nuovi o ulteriori rispetto a quelli risultanti nella prima annualità della programmazione triennale di cui all’art. 21 del d. lgs. n. 50/2016.

Rientreranno nei progetti finanziabili tutte le opere di messa in sicurezza straordinaria, quindi anche asfaltature, finalizzate alla messa in sicurezza di strade, al fine di scongiurare rischi per l’incolumità pubblica che portino aggravi per il bilancio comunale per richieste risarcitorie. Rientreranno anche opere come la creazione di marciapiedi per la messa in sicurezza della percorribilità e pedonalità della strada. Un aiuto concreto, da parte del Governo, per migliorare la qualità della vita nel tuo territorio Comunale.

Come hai visto però, i tempi per aderire e non farsi sfuggire quest’opportunità sono stretti. Bisogna agire velocemente e concretamente. Quante opere ti sono già venute in mente e che, da tempo, desideravi portar a termine, ma che per motivi economici non sei ancora riuscito a far decollare? Bene, ora è il momento giusto per approfittare di questa occasione.

Quindi ti invito a condividere questa importante notizia con i tuoi colleghi per poter attivare prima possibile le procedure di accesso al finanziamento.

TERMINE: Per accedere al finanziamento il Comune dovrà avviare le opere entro il 15 Maggio 2019.

Non lasciartela scappare!

PS: Se hai domande, dubbi o necessiti di aiuto di qualunque tipo, siamo qui per offrirti la miglior esperienza possibile.
In caso di necessità scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattaci al numero 0432/691524
e un assistente ti aiuterà con tutte le informazioni che servono a rendere la tua esperienza con noi straordinaria.

Mirko Zannier

 

Let’s work
together

SOC.MA.S SRL

Via Colloredo n° 148/c
33037 Pasian di Prato (UD)

 P. IVA:  01479530303
C.F. 00199900937

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits: Studio Modhi