Il mondo Socmas:
Mirko Zannier

Mirko  Zannier  è  l’attuale Presidente di SOC.MA.S. SRL

Mirko inizia a collaborare in azienda all’età di 27 anni dopo la laurea in Economia e Commercio e dopo una precedente esperienza lavorativa in altro settore, dedicandosi fin da subito alla gestione dell‘ufficio Gare e Contratti, interessandosi sempre più, anno dopo anno, alla gestione dei vari ambiti aziendali in un progressivo passaggio generazionale con il padre Renzo, cercando di portare l’azienda verso processi amministrativi e produttivi più moderni ed al passo con i tempi.

Nel 2015, dopo un percorso di circa dieci anni, avviene il definitivo passaggio generazionale e, con la "nuova gestione", Mirko persegue un impegno specifico: coinvolgere collaboratori e maestranze nelle scelte strategiche dell’azienda, curando e dando centralità alla componente umana e investendo in tecnologia per migliorare ed aumentare il Valore della Sicurezza nel proprio mercato.
Nel 2017 riceve il riconoscimento speciale per le capacità imprenditoriali durante la 64a edizione della Premiazione del Lavoro e Progresso Economico da parte della Camera di Commercio di Udine.

Nel 2019 crea l’innovativa divisione Ricerca & Sviluppo di Socmas. L’investimento costante in termini di ricerca e lo sviluppo di nuove soluzioni operative per la realizzazione di opere stradali gli hanno permesso di perfezionare nuovi processi di lavoro al fine di migliorare le prestazioni produttive e di eliminare i rischi di errori.
La nuova divisione R&S di Socmas, fortemente voluta da Mirko, ha l’obiettivo di mantenere costantemente aggiornate tutte le fasi di lavoro consentendone il potenziamento della qualità e della sicurezza in tutto il suo svolgimento.

Dal 2021 introduce in azienda specifiche procedure operative per ridurre i consumi e gli sprechi energetici secondo i paradigmi tipici dell'energia sostenibile.

Let’s work
together

SOC.MA.S SRL

Via Colloredo n° 148/c
33037 Pasian di Prato (UD)

 P. IVA:  01479530303
C.F. 00199900937

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits: Studio Modhi